Tra le aziende alimentari che hanno continuato ad operare anche durante l’emergenza Covid c’è Agrimola, specializzata nella produzione di frutta semilavorata e surgelata per l’industria alimentare e nella lavorazione e commercializzazione di castagne e castagne.
“Non ci siamo mai fermati – afferma Luca Sassi, amministratore delegato dell’azienda casalfiumanese -. Non abbiamo fatto ricorso alla cassa integrazione, ma abbiamo utilizzato alcuni arretrati di ferie. Se il lavoro è diminuito un po’, ma non tanto, ci abbiamo provato, per esempio con la lavorazione di prodotti surgelati per continuare.Inoltre, abbiamo previsto sanificazione e manutenzione interna”.
L’azienda impiega attualmente tra le 80 e le 100 persone, ma nel corso dell’anno, nelle ore di punta, il numero può salire a oltre 200.
“Subito – prosegue Sassi – abbiamo introdotto l’uso dei termometri per controllare la temperatura dei dipendenti che entrano in azienda. Molto prima della fase di lockdown abbiamo anche predisposto un sistema informativo per le famiglie con consigli per stare con la famiglia, se possibile non visitarla aree vulnerabili e mantenere solo i contatti essenziali”.

Agrimola s.p.a © 2022. All rights reserved. - Via G. di Vittorio n. 30 40020 - Casalfiumanese (BO)
Tel. +39 0542 666072 Fax. +39 0542 666770
P.IVA 00540881208 - Nr. iscrizione REA BO 01242890372 - Capitale sociale i.v. € 1.240.000,00
Privacy Policy Cookie Policy